Turin International Summer School: Migration – Challenges and Opportunities for Europe

L’immigrazione rappresenta una sfida ed al tempo stesso un’opportunità di crescita sia per gli immigrati sia per i paesi ospitanti, qualora si creino le basi per un reale processo di scambio e d’integrazione. D’altra parte, la complessità di tali fenomeni richiede una conoscenza approfondita delle dinamiche e degli sviluppi che li accompagnano.
A tal fine, la Turin International Summer School si pone l’obiettivo di fornire una solida base di conoscenza su aspetti specifici dei fenomeni migratori e sulle migliori prassi per gestirli.

La Turin International Summer School è organizzata dall’Istituto Universitario di Studi Europei (IUSE), dall’European Training Foundation (ETF), dall’International Training Centre dell’ILO, dall’United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute (UNICRI) e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino, in collaborazione con FIERI e con il patrocinio di IOM (International Organisation for Migration) e dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario con il sostegno finanziario della Compagnia di San Paolo.

Il corso si rivolge a laureati e giovani professionisti italiani e stranieri interessati ad approfondire le tematiche dei flussi migratori e i riflessi sul sistema UE, attraverso una formazione specialistica in ambito economico, giuridico e sociale.

Il programma, svolto interamente in lingua inglese, è di carattere intensivo (due settimane di lezioni) ed affianca un taglio pratico all’approccio teorico tradizionale.

Tra i vari argomenti affrontati, particolare attenzione è rivolta alle seguenti tematiche:

  • Effetti economici delle migrazioni nei paesi di provenienza e nei paesi ospitanti
  • Il diritto di asilo nella giurisprudenza internazionale ed europea
  • Europa e migranti: il ruolo delle Agenzie europee
  • L’impatto sociale delle migrazioni sui gruppi svantaggiati
  • La valorizzazione delle competenze acquisite dai migranti di ritorno nel loro paese di origine
  • Relazioni Esterne dell’UE e sicurezza delle frontiere
  • Aspetti demografici e opzioni politiche sulle migrazioni
  • Il traffico di esseri umani
  • La protezione internazionale dei rifugiati
  • Studio di casi