Coordinatore

Prof. avv. Oreste Calliano, docente Jean Monnet di “Diritto per la digital economy” (corso telematico), di “Food Law” nel Master in marketing, vendite & management dell’industria alimentare, di “Digital Law” nel Master in marketing, vendite & comunicazione digitale; già docente di “Diritto dei contratti internazionali” presso il Dipartimento di Giurisprudenza e di “Diritto dell’informatica” presso il Dipartimento di Informatica, Università di Torino.
Già Vice Rettore dell’Università di Torino per i rapporti con l’UE (progetto Erasmus) e direttore della Sezione di Diritto dell’economia del Dipartimento di Management, Università di Torino. Già direttore della Scuola universitaria in Commercio estero dell’Università di Torino.
Docente e visiting professor in numerose Università europee, statunitensi e latino-americane.
Componente del Comitato scientifico IUSE.

Altri collaboratori o partner

Prof. Cristina Barettini, docente a contratto di “Diritto dell’informazione e della comunicazione aziendale”, “Ethical issues in social and business rules”, “European Union tourism and sports law”, “European Union Law” presso Scuola di Amministrazione Aziendale / Dipartimento di Management, Università di Torino. Già docente a contratto di “Diritto privato” e di “Diritto europeo dei consumi” presso il Dipartimento di Management, Università di Torino;
Avv. Diego Saluzzo, docente Master in marketing, vendite & management dell’industria alimentare, cultore di “Diritto dei consumi”, già cultore di “Diritto dei contratti internazionali”, Università di Torino.
Vice Presidente Food Law Commission UIA;
Avv. Mario Ermenegildo Appiano, docente Master in marketing, vendite & management dell’industria alimentare, cultore di “Diritto comparato dei consumi alimentari”, Vice Presidente Unione Giuristi della Vite e del Vino;
Prof. Gabriele Varrasi, docente a contratto di “Diritto commerciale”, co-docente di “Diritto per la digital economy” (corso telematico) presso il Dipartimento di Management, Università di Torino;
Avv. Andrea Ferrari, cultore di “Diritto alimentare comparato”, master in “Diritto alimentare” Università del Piemonte Orientale, consulente Confederazione Italiana Agricoltori Cuneo e Asti.

Mission

L’osservatorio ha vari scopi:

  1. Analizzare le principali Direttive UE nei settori innovativi in tema di Consumer Law: Food & Beverage, ICT (Information & Communication Technology), Bank & Insurance Services, in vista del loro recepimento in Italia. A tal fine creare tavoli di ricerca, lavoro e discussione tra partner accademici, professionisti, operatori economici, funzionari pubblici europei, nazionali e Autorità garanti, per esaminare i vari interessi in gioco e discutere proposte normative e regolamentari.
  2. Partecipare a bandi europei, nazionali, di Fondazioni, Enti, Istituzioni di ricerca italiani, europei e transnazionali su tematiche innovative.
  3. Attività di formazione, di aggiornamento professionale, di adeguamento organizzativo gius-economico-aziendale in tema di CRM (Customer Relationship Management), CSR (Corporate Social Responsibility) e CKM (Consumer Knowledge Management).
  4. Redazione e gestione dei Working Papers IUSE:
    COLSI (Consumer Law Social Issues) e ILSI (Internet Law Social Issues).
  5. Osservatorio comparatistico europeo, extra-europeo e transnazionale sulle esperienze innovative nei settori sopra menzionati.

Attività

  1. Per il 2020 è in progetto l’esame della Direttiva 2019/633 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 aprile 2019, in materia di pratiche commerciali sleali nei rapporti tra imprese nella filiera agricola e alimentare, da recepire entro il 1° maggio 2021.
  2. Per il 2020 è in cantiere una ricerca su “Validazione e regolazione dei giudizi peer to peer (consumer to consumer) in tema di acquisti di beni e servizi online”.
  3. Partecipazione a evento UGIVI (Unione Giuristi della vite e del vino) il 17 gennaio 2020 a Lonato del Garda su “Economia circolare e sostenibilità in viticoltura. Norme e tecniche di sostenibilità ambientale”.
  4. Organizzazione presso Banca d’Alba (marzo 2020) di Workshop su “Il progetto di nuovo diritto penale alimentare”; presiede il dott. Giancarlo Caselli, Presidente della Commissione Scientifica Fondazione Lotta alle Agromafie; partecipa il prof. Vinciguerra, componente del Comitato Scientifico IUSE.
  5. Organizzazione all’Enoteca del Castello di Grinzane (settembre 2020) di un Convegno internazionale su “Aspetti gius-economici dell’export del vino nei Paesi extra-europei”, con la partecipazione di docenti di AIDA (Associazione Italiana di Diritto Alimentare) e di AIDV-IWLA (Association Internationale du Droit du Vin – International Wine Law Association).
  6. Partecipazione al Seminario UGIVI (Unione Giuristi della Vite e del Vino) a Vinitaly, Verona, su utilizzazione di block chain e smart contracts nei rapporti della filiera agro-alimentare vitivinicola.

Collegamenti

Comitato scientifico DTM (Diritto, Tecnologia, Mercato), The European Union Review e The Euro-Atlantic Union Review (Cacucci ed.), NDS (Nuovo Diritto delle Società) (Giappichelli ed. online), Media Laws (online).

Working Papers IUSE: COLSI – Consumer Law Social Issues ILSI – Internet Law Social Issues.