Competenze e lavoro. Una Summer School per giovani laureati in materie giuridico-economiche

Partirà nel mese di giugno la Summer School “Legal Business Skill for Europe” organizzata dall’Istituto Universitario di Studi Europei con il sostegno del Consiglio regionale del Piemonte.

Il programma, che prevede 8 settimane di e-learning a giugno e luglio e 12 giornate face-to-face a settembre, per un totale di 60 ore d’aula, si articola in moduli che sono stati disegnati con l’obiettivo di presentare, in modalità interdisciplinare e con un taglio executive, alcuni dei temi caratterizzanti l’attività lavorativa in impresa o studio legale internazionale:

  1. contratti commerciali internazionali;
  2. fusioni e acquisizioni;
  3. proprietà intellettuale e strategie di marketing;
  4. rispetto di normative e procedure e finanza aziendale.

Il quinto modulo, interamente in lingua inglese, sarà su Coaching e Soft Skills: capacità di lavorare in team e comunicative, senso di responsabilità, resistenza allo stress, impegno, sono solo alcune delle caratteristiche (le cosiddette competenze trasversali) richieste a chi cerca lavoro e che si affiancano e completano le competenze tecnico-professionali.

La summer school si concluderà con un incontro tra i partecipanti e tutte le aziende e studi legali che avranno preso parte al programma in veste di docenti.

In tale circostanza i partecipanti potranno conoscere meglio legal counsel, avvocati e HR, presentare loro il proprio CV, conoscere modalità di reclutamento e possibilità di tirocini.

Info e contatti: info@iuse.it |  +39 011 6709425