Concorso 2018 per amministratori laureati (AD5)

GUUE C 88 A dell’8 marzo 2018

RIFERIMENTO: EPSO/AD/356/18

APERTURA CANDIDATURE: 8 marzo 2018

TERMINE: 10 aprile 2018 – 12:00(ora di Bruxelles)

NUMERO DI POSTI IN LISTA DI RISERVA: 158

REQUISITI DI BASE: diploma universitario almeno triennale, avere una buona padronanza di due lingue europee e la cittadinanza dell’UE.

  • Sede/i: Bruxelles (Belgio), Lussemburgo (Lussemburgo)
  • Grado: AD 5
  • Istituzione/agenzia: Istituzioni dell’UE
  • Tipo di contratto: Funzionario permanente
CANDIDATURAPROCEDURA DI SELEZIONELE 6 FASI CONCORSUALI

Candidatura

Prima di avviare la propria candidatura per questo concorso, consigliamo di seguire questi passi per riflettere seriamente sulle motivazioni che spingono a presentarsi e sulle proprie probabilità di successo nella competitiva procedura di selezione dell’EPSO.

  • Leggere il bando di concorso per accertarsi di soddisfare tutte le condizioni di ammissione al momento della convalida della candidatura.
  • Compilare il questionario “EU Career, My Career?” che aiuterà a valutare se una carriera nelle istituzioni europee corrisponde alle proprie inclinazioni.
  • Completare i test di autovalutazione presenti sul sito dell’EPSO: sono una simulazione dei test su computer che si dovranno sostenere nel corso della procedura di selezione.

Se al termine del questionario e dei test di autovalutazione si decide di candidarsi, bisogna seguire queste istruzioni:

  1. Se non lo si ha già, bisogna creare un account EPSO.
  2. Accertarsi di essere uscito dall’account EPSO.
  3. Cliccare su CANDIDARSI.
  4. Accedere al proprio account EPSO.
  5. Controllare le istruzioni su come compilare il modulo. Durante la compilazione, accertarsi di seguire le istruzioni indicate sullo schermo (data la procedura in due fasi, alcune parti dell’atto di candidatura diventano modificabili solo durante la seconda fase).
  6. Compilare e convalidare l’atto di candidatura online nelle lingue richieste dal bando di concorso.

N.B. Il bando di concorso contiene istruzioni concernenti la lingua in cui occorre presentare l’atto di candidatura. Il mancato rispetto di tale requisito può comportare l’esclusione dal concorso.

  1. Compilare l’atto di candidatura richiede tempo: consigliamo quindi di non aspettare l’ultimo minuto. L’EPSO non può accettare domande presentate dopo il termine indicato.
  2. Controllare di aver selezionato il grado/la lingua/il profilo esatti, se del caso. Se non si è sicuri di quale grado/lingua/profilo selezionare, consultare il bando di concorso o l’invito a manifestare interesse.

Procedura di selezione

L’atto di candidatura per questa procedura di selezione è suddiviso in due parti, ciascuna con una scadenza diversa: nella prima parte bisogna dichiarare tutte le lingue che il candidato conosce e confermare la propria ammissibilità; nella seconda parte bisogna selezionare la lingua 1 e la lingua 2 e compilare il resto dell’atto di candidatura (diplomi, motivazione, esperienza professionale, ecc.).

Le lingue offerte per questo concorso saranno annunciate dall’EPSO poco dopo il termine della prima fase di registrazione.

La prima parte dell’atto di candidatura può essere compilata in qualsiasi lingua ufficiale dell’UE, mentre la seconda parte deve essere compilata nella lingua che il candidato ha scelto come lingua 2.

La comunicazione con i candidati avverrà tramite l’account EPSO, nel quale si troveranno tutte le informazioni relative all’andamento della procedura, ad esempio la convocazione ai test, i risultati, ecc.
Nel corso della procedura di selezione bisogna consultare il proprio account EPSO almeno due volte alla settimana.
Non basta ottenere il punteggio minimo richiesto nei test. Solo i candidati con i punteggi più alti sono ammessi alla fase successiva della procedura di selezione.

Le 6 fasi concorsuali

PARTE 1
Conferma la tua ammissibilità; dichiara tutte le lingue dell’UE che conosci – entro il 10 aprile 2018
PARTE 2
Scegli le lingue 1 e 2, compila l’atto di candidatura
Test su computer (CBT)
Test verbali, numerici e di ragionamento astratto (nella lingua 1) e test situazionali (nella lingua 2). Centri di prova in tutto il mondo.
Esercizio e-tray
Nella lingua 2: centri di prova negli Stati membri dell’UE.
Centro di valutazione
Nella lingua 2: studio di un caso (negli Stati membri dell’UE); una presentazione orale, un colloquio basato sulle competenze, una prova di gruppo e un colloquio per valutare la motivazione (a Bruxelles).
Elenco di riserva
Elenco dei candidati idonei 158

Bando di concorso: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=OJ:C:2018:088A:FULL&from=EN
Manuale per le candidature online: http://europa.eu/epso/doc/epso_brochure_it.pdf

APPROFONDIMENTO SULLE PROCEDURE DI SELEZIONE