Il programma è organizzato da IUSE in collaborazione con le Scuole di dottorato in Studi umanistici ed in Scienze umane e sociali.

Il corso è intensivo, ha una durata di 30 ore articolate in due sessioni settimanali di tre ore ciascuna.

Obiettivo del corso è di fornire ai dottorandi gli strumenti linguistici per proseguire le proprie ricerche accademiche in ambito internazionale.

Gli studenti sviluppano le proprie competenze nella parte orale (presentazioni, interventi, interviste, partecipazione a convegni internazionali etc.) e nella parte scritta (papers, volumi, articoli, report etc.).

La metodologia del corso prevede la continua interazione tra docente, guest speakers e partecipanti e questa modalità, superata la primissima fase di “incertezza” da parte dei partecipanti, spesso non abituati ad attività interattive in lingua straniera, è estremamente apprezzata e condivisa. Un gruppo non troppo numeroso facilita inoltre il fatto che tutti, nel corso delle tre ore di lezione, possano partecipare e prendere la parola.

La docente è madrelingua inglese e con vent’anni d’esperienza d’insegnamento, dell’inglese accademico in particolare.

Destinatari del programma sono dottorandi con un livello d’inglese superiore al B1 del QCER, selezionati mediante placement test.

2017

livello upper-intermediate – dal 10 aprile al 30 maggio

livello intermediate – dal 6 marzo al 4 aprile,